Teatro Magico | Saba

Benvenuto nel nuovo sito Saba

Scegli la tua esperienza di navigazione.

Teatro Magico

Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Teatro Magico | © Saba Italia | All Rights Reserved
Overview
Categoria: LOW TABLES FURNITURE Designer: 967Arch Produzione: 2022
Downloads
Configura Contattaci

Teatro Magico, il primo tavolo Saba firmato dallo studio di architettura 967Arch, è una quinta scenica per l’ambiente domestico e contract.

 

La morbidezza del tessuto, reinterpretata nella base del tavolo, rimanda all’essenza dell’azienda, da sempre capace di raccontare la materia tessile con giochi di accostamenti cromatici che generano un’atmosfera riconoscibile e raffinata.

 

La combinazione delle basi, unite o separate, accentua la libertà compositiva di un arredo scultoreo che diviene il silenzioso protagonista dell’ambiente.

Un sipario che si apre e si chiude in dialogo con molteplici scenari domestici.

Le finiture monocromatiche prendono energia dai riflessi delle curve sinuose, generando chiaroscuri che variano al mutare della luce.

 

Il piano, pulito ed essenziale, è proposto in diverse forme e misure, rotonde ed ovali, per accompagnare diversi racconti di convivialità

Il tavolo aggrega, riunisce, raccoglie.

È un punto di incontro e di inizio.

 

Teatro Magico è un nuovo capitolo in cui Saba racconta l'oggetto tavolo attraverso i suoi codici estetici.